Realizzazioni impianti di energia da fonti rinnovabili

VINADIO (CN)

VINADIO (CN)

IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA IDROELETTRICA SUL TORRENTE SANT'ANNA
 
2002 - 2005

Committente:        I.S. S.r.l.
Tipologia:             Idroelettrico
Importo lavori:      € 4.700.000,00
Stato dell’opera:    Concluso 2005

Prestazioni
Progettazione Preliminare:     
Progettazione Definitiva:           Ing. A. Voltolina    (2002)
Progettazione Esecutiva:           Ing. A. Voltolina     (2003)
Direzione Lavori:                      Ing. A. Voltolina     (2004-2005)
Coord. Sicurezza Progettazione: Ing. A. Voltolina    (2003)
Coord. Sicurezza Esecuzione:     Ing. A. Voltolina     (2004-2005)

Intro
L'impianto idroelettrico in progetto presenta le caratteristiche degli impianti ad alto salto e si sviluppa lungo il vallone di S. Anna. Le condotte sono interrate al di sotto della sede stradale che costeggia il torrente omonimo. L'opera di presa realizzata sulla sinistra orografica è posta alla quota di 1535.00 m s.l.m. in località Baraccone nel Comune di Vinadio (CN).

 
Case Study
L’opera di presa è costituita da una vasca dissabbiatrice e di carico per la condotta forzata di alimentazione del gruppo elettromeccanico. L'edificio centrale e l'opera di restituzione sono previsti a monte dell'opera di presa della centrale ENEL, alla quota di 1234.00 m s.l.m.
La briglia di ritenuta presenta un'altezza dal fondo alveo di metri 1.60 e comporta la creazione di un invaso di circa 190 mc.
La costruzione delle diverse opere è concepita in un'ottica di integrazione nell'ambiente caratteristico delle zone in cui verranno realizzate e si inseriscono nei diversi ambiti (zona dell'opera di presa ed zona dell'edificio centrale) con l'attenzione ed il fine del recupero e del consolidamento delle superfici interessate.
La realizzazione dell'opera seguirà i criteri dello stato dell'arte in termini di soluzione tecniche volte a minimizzare gli impatti sulle varie componenti ambientali coinvolte, oltre che in termini di massima efficienza al fine di non sprecare in alcun modo la risorsa utilizzata. Lo studio idrologico dell'area interessata è stato fatto per ottenere un una serie di dati affidabile e tale da costituire una solida base per valutare il sistema degli afflussi-deflussi della zona in esame, con la finalità di valutare precisamente le portate caratteristiche del torrente. In base a tale studio si individua il deflusso minimo vitale (DMV) definito dalla normativa tecnica, la producibilità dell'impianto, la portata di massima piena con tempo di ritorno di 100 anni. Tutte le conclusioni di tale studio sono fondamentali nel dimensionamento delle varie componenti dell'impianto, affinché questo possa risultare come la migliore soluzione in termini di rispetto dell'ambiente interessato, sicurezza e produzione energetica.

Turbine                 2 pelton ad asse orizzontale
Potenza installata   4.800 kVA
Produzione            13.000.000 kWh

Joomla Plugins

Committente

I.S. S.r.l.

Anno del Progetto

2005

Tipologia

Idroelettrico

LAUT Engineering S.r.l.

Via San Crispino n. 106
35129 PADOVA (PD)

Tel: +39 049 2612374
Fax: +39 049 2020730
Email: laut@lautengineering.it